Lei ha finalmente detto sì e non vedete l’ora di un matrimonio indimenticabile?
È il momento di mettersi in cerca di tutti quei dettagli che renderanno il grande giorno davvero speciale. Poiché è la sposa che di solito si incarica di pianificare gran parte del matrimonio, tu hai l’opportunità di concentrarti su te stesso, così da rendere la tua presenza sull’altare davvero impeccabile.

Quanto tempo prima scegliere l’abito da sposo?

Se ti stai chiedendo quando iniziare a pensare al tuo abito da sposo, sappi che il processo di pianificazione dovrebbe cominciare 3 mesi prima della data del matrimonio, tenendo presente che potresti aver bisogno di un po’ di tempo per fare delle ricerche in merito, che potresti non essere sicuro di cosa indossare o che potresti aver bisogno di un consulente di stile.
Inoltre, l’organizzazione generale deve tenere conto anche del tempo necessario per l’effettiva realizzazione dell’abito e le eventuali modifiche, a meno che tu non voglia optare per un noleggio.
Se hai intenzione di acquistare l’abito o lo smoking in un posto sempre molto frequentato e durante il periodo dei matrimoni, tieni presente che potresti non avere un appuntamento nella data desiderata, quindi cerca di organizzarti per tempo.

Noleggio o acquisto? A quale prezzo?

Ogni sposo inciampa su questa domanda non appena inizia il processo di selezione, non preoccuparti, siamo qui per rendere la decisione facile. L’opzione di noleggiare l’abito da sposo o lo smoking per il matrimonio è consigliata solo quando si ha veramente un budget molto ristretto che si aggira intorno ai 250/300€.
Se invece hai intenzione di prendere in affitto un abito o uno smoking di qualche firma nota, considera che dopo aver speso una buona somma di denaro non lo potrai indossare dopo il matrimonio.
Se il tuo budget si aggira intorno ai 500€ e vuoi un abito davvero speciale e che dica “autenticità”, non c’è niente di meglio di un capo su misura confezionato per te in Italia.
Il giorno del matrimonio accade una volta sola nella vita, perché non renderlo il più speciale possibile? Se hai sempre desiderato un abito su misura, se sai che probabilmente lo userai di nuovo dopo il matrimonio, un abito da sposo su misura è di gran lunga la scelta migliore.

Come riutilizzare l’abito da sposo

Se non pensi che, come la sposa, indosserai il tuo abito una volta nella vita e poi lo lascerai imballato per sempre, ti saranno utili i seguenti consigli. Nel momento della scelta, orientati verso dei colori adatti anche per altri eventi formali: i toni blu notte o grigio antracite saranno perfetti per colloqui di lavoro, cene speciali, eventi professionali, cerimonie e incontri di lavoro.

Scegli un tessuto in lana, con un peso non superiore ai 270 g/m, così da avere un capo da indossare facilmente in tutte e 4 le stagioni, e personalizza la giacca con due spacchi posteriori invece di uno, scelta più confortevole quando la riutilizzerai come completo da lavoro.

Mentre valuti queste opzioni, ricorda che se vuoi sposarti in smoking, questa è un’opzione che potrai riutilizzare solo in delle occasioni davvero davvero speciali.